Legge 4 agosto 2017, n.124 – Obblighi di trasparenza e pubblicazione informazioni

28 Febbraio 2018 - 10:00am to 31 Dicembre 2018 - 7:00pm

 

Legge 4 agosto 2017, n.124 – Obblighi di trasparenza e pubblicazione informazioni

L’articolo 1 – dal comma 125 al comma 127 - della Legge n. 124 del 4 agosto 2017 - legge annuale per il mercato e la concorrenza, stabilisce che a decorrere dall’anno 2018 le Onlus che intrattengono rapporti economici con le pubbliche amministrazioni pubblichino entro il 28 febbraio di ogni anno, nei propri siti o portali digitali, le informazioni relative a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere ricevuti dalle medesime pubbliche amministrazioni e dai medesimi soggetti nell’anno precedente, fatta eccezione per gli importi inferiori a 10.000 euro nel periodo considerato.

In ottemperanza alla legge di cui sopra, pubblichiamo la seguente nota:

 

Sempre in ottemperanza alla legge di cui sopra, si segnala che tramite Convenzione registrata con atto notarile del 07.07.2016 (Notaio Jean-Pierre Farhat, n.189676 Rep. – N.63809 Racc.), il Comune di Bergamo affida in comodato all’Associazione per la GAMeC di Bergamo Onlus i beni immobili attualmente da essa occupati e che, ai sensi dell’articolo 16, comma A della presente Convenzione: 

Il Comune si accolla gli oneri per

1) retribuzione del personale comunale di ruolo in servizio presso la GAMeC;

2) tutti i servizi e le utenze per l’uso dei locali consegnati dal Comune all’Associazione (dello stabile sito in via S. Tomaso, 53, Bergamo e di tutti gli spazi di proprietà comunale che l’Associazione occupa od occuperà) in relazione alle finalità della stessa: gas, acqua, illuminazione, climatizzazione, spese telefoniche,  pulizia, etc. 

3) contratti di manutenzione ordinaria e straordinaria dello stabile sito in via San Tomaso, 53, Bergamo e di tutti gli spazi di proprietà comunale che all’Associazione saranno assegnati per le finalità previste dalla presente convenzione;

4) servizi per: contratti esistenti, o da stipulare da parte del Comune, per la copertura assicurativa dei rischi di responsabilità civile, incendio e furto; guardiania per la parte relativa alla esposizione permanente; sistemi e servizi per la sicurezza.