November Paynter vince la prima edizione del Premio Bonaldi

30 Luglio 2003 - 1:00am

La Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo presenta la prima edizione del Premio Lorenzo Bonaldi per l'Arte – EnterPrize.

Nato dalla volontà di ricordare la passione per l'arte e per il collezionismo di Lorenzo Bonaldi, questo riconoscimento – a cadenza annuale e dal profilo internazionale - è il primo del suo genere, in quanto premia e sostiene non l'opera di un artista bensì la ricerca di un giovane curatore e il suo progetto di mostra.

Nella prima fase del premio 5 advisor internazionali sono stati invitati da Giacinto Di Pietrantonio, Direttore della GAMeC di Bergamo,a segnalare ciascuno un giovane curatore che non abbia ancora compiuto 30 anni. Da questa selezione sono emersi i cinque concorrenti:

Martin Clark, Kent     segnalato da Iwona Blazwick, Direttrice Whitechapel, Londra
Elise Daubelcour, Marsiglia    segnalata da Mescah Gaba, artista, Amsterdam 
Anselm Franke, Berlino    segnalato da Ingvild Goetz, collezione Goetz, Monaco
Charlotte Mailler, Ginevra    segnalata da Helena Kontova, Flash Art, Milano  
November Paynter, Istanbul   segnalata da Carlos Basualdo, critico e curatore

I cinque selezionati costituiscono così la rosa dei concorrenti e sono stati invitati a elaborare un progetto di mostra oltre che dal punto di vista critico, teorico e contenutistico anche da quello pratico ed economico. I progetti sono ideati sulla base di un budget e di uno spazio espositivo assegnati.

Nella seconda fase del premio, invece, una giuria composta da:

Jan Hoet, Direttore del MartA di Herford
Marc Sanchez, Chief Curator del Palais de Tokyo di Parigi
Giacinto Di Pietrantonio, Direttore della GAMeC di Bergamo

Ha assegnato il Premio Lorenzo Bonaldi per l'Arte – EnterPrize a NOVEMBER PAYNTER e al suo progetto di mostra dal titolo ANOTHER ZERO con la seguente motivazione:

Tenuto conto dell'interesse e del prestigio internazionale degli artisti invitati, delle relazioni di senso costruite tra le singole opere e i concetti su cui la mostra si struttura, del rigore nella scelta delle opere e dell'intelligenza che caratterizza l'ipotesi di allestimento, il Premio Lorenzo Bonaldi per l'Arte – EnterPrize 2003 va al progetto di mostra ANOTHER ZERO di NOVEMBER PAYNTER

La giuria ha inteso premiare la necessità che NOVEMBER PAYNTER ha avvertito di fare dello spazio stesso della GAMeC il punto di partenza della propria mostra, oltre che di relazionare la chiarezza espositiva del suo progetto site-specific con le aspirazioni della città.

Il progetto vincitore è stato giudicato tale sulla base di motivazioni di carattere teorico, estetico e pratico, analizzandone ciascun aspetto a partire dall'idea centrale fino ad arrivare alle capacità di gestione del budget assegnato.

Il premio consisterà nella realizzazione della mostra vincitrice nel febbraio 2004 presso la nuova ala della GAMeC di Bergamo.

Un catalogo bilingue (italiano/inglese) accompagnerà la mostra e, oltre ai contenuti di quest'ultima, illustrerà nel dettaglio anche le caratteristiche degli altri 4 progetti concorrenti.

La GAMeC di Bergamo intende sottolineare con questo riconoscimento la centralità e il significato che la figura del curatore hanno assunto non solo nel panorama artistico internazionale ma, anche, nel più ampio contesto delle pratiche culturali contemporanee; oltre che incoraggiare e sostenere il talento di un giovane curatore in un momento estremamente vitale all'interno del suo percorso professionale.