In occasione della mostra IN THE FOREST, EVEN THE AIR BREATHES, da ottobre 2020 a gennaio 2021 si terrà una serie di conferenze, performance e workshop online dal titolo The Forest Is In The City Is In The Forest – II.

Realizzato in collaborazione con la RAT School of Art di Seoul, con il supporto della Arko Art Foundation e del Goethe Institut Corea, il progetto prevede due eventi al mese, che approfondiscono tematiche centrali per la ricerca della piattaforma The Forest Curriculum (theforestcurriculum.com).

 

NOVEMBRE
PALMISTRY FOR PLANTATIONS

I due appuntamenti di novembre, a cura dello SFS – Struggles for
Sovereignty: Land, Water, Farming, Food di Giacarta, verteranno sul ruolo
delle piantagioni in Indonesia, in particolare quelle da cui si estrae olio di
palma, illustrando le pratiche distruttive delle aziende e le iniziative
comunitarie, culturali e artistiche che offrono modelli di resistenza e
alternative basate sulla sussistenza.

13 novembre, ore 11:30 – SFS e Zenzi Suhadi, Capo del Dipartimento di
Ricerca, Difesa e Diritto Ambientale del WALHI (Forum indonesiano per
l’ambiente)
20 novembre, ore 11:30 – SFS / Gruppo di studio

In occasione del primo appuntamento, Zenzi Suhadi condividerà il suo lavoro di attivista e presenterà la complessa realtà delle piantagioni in Indonesia.
Durante il secondo appuntamento, SFS organizzerà un gruppo di studio che
discuterà delle molteplici pratiche culturali messe in campo contro il potere
della piantagione.

Per partecipare, CLICCA QUI

_____________

OTTOBRE
I FANTASMI DELLA GUERRA

13 ottobre – Relatrice: Sung Tieu, artista e ricercatrice
25 ottobre – Relatrice: Jane Jin Kaisen, artista, film maker e docente

L’incontro, condotto dall’artista e ricercatrice Sung Tieu, ha analizzato le
ossessioni, le buone pratiche e la violenza della Guerra Fredda prodotta
durante e attraverso la guerra del Vietnam.

Il secondo appuntamento, condotto da Jane Jin Kaisen, artista, film maker e
docente, ha trattato l’eredità della Guerra Fredda in Asia orientale, collegata
a storie di genocidio, indigene e anti-coloniali.