Cover
 

Mostre

GAMeC a Venezia - Jan Fabre. Glass and Bone Sculptures 1977-2017

Venezia, Abbazia di San Gregorio

Curated byA cura di Giacinto Di Pietrantonio, Katerina Koskina, Dimitri Ozerkov

13 Maggio26 Novembre 2017

Now ongoing:

Eventi

Avviso per i candidati ammessi alla prova di selezione - Sede di prova scritta

Now ongoing:

Oltrevisioni. Nuove cittadinanze culturali[Upcoming] [Prossimamente]

20 Ottobre21 Ottobre 2017 — Tags: Servizi Educativi

Upcoming:

Una notte al museo. Vietato ai maggiori di 12 anni[Now ongoing] [In corso]

21 Ottobre18 Novembre 2017 — Tags: Servizi Educativi

Upcoming:

Sfoghi[Now ongoing] [In corso]

26 Ottobre30 Novembre 2017 — Tags: Servizi Educativi

Upcoming:

GAMeC Sunday Time - Matsyendra, il primo maestro di yoga[Now ongoing] [In corso]

5 Novembre5 Novembre 2017 — Tags: Servizi Educativi

Upcoming:

AAA EDUCATORI MUSEALI CERCANSI[Now ongoing] [In corso]

21 Ottobre21 Ottobre 2017 — Tags: Servizi Educativi

Upcoming:

Museums at The "Post-Digital" Turn / I musei alla svolta "Post-Digital"[Now ongoing] [In corso]

3 Novembre4 Novembre 2017 — Tags: Amaci

Niente immagini.

Upcoming:

Aspettando Santa Lucia - Laboratorio per bambini[Now ongoing] [In corso]

10 Dicembre10 Dicembre 2017 — Tags: Servizi Educativi

Upcoming:

2018: odissea nell'arte[Now ongoing] [In corso]

11 Gennaio6 Dicembre 2018 — Tags: Servizi Educativi

Now ongoing:

My Place / My Voice - Progetto Oltrevisioni[Upcoming] [Prossimamente]

1 Settembre31 Dicembre 2017 — Tags: Servizi Educativi

Now ongoing:

Pamela Rosenkranz per GAMeC - Multiplo d'artista in edizione limitata[Upcoming] [Prossimamente]

5 Maggio31 Dicembre 2017 — Tags:

Foto: Maria Zanchi

La Collezione

Il Museo sviluppa, ricevendo donazioni e promuovendo acquisizioni, la propria Collezione Permanente, articolata in alcuni nuclei principali: 

- la Raccolta Spajani, composta da circa quaranta capolavori di arte moderna (tra le altre, opere di Balla, Boccioni, de Chirico, Kandinskij, Morandi)
- la Collezione Manzù, donata dallo scultore alla città di Bergamo, che comprende sculture, dipinti, disegni e incisioni
- la Raccolta Stucchi, costituita da una ventina di dipinti che fanno il punto sull’arte europea tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta, con particolare riferimento ai maestri dell’Informale
Ad esse si aggiungono dipinti di maestri degli anni Trenta, tra i quali Sironi, e opere di artisti contemporanei: Alviani, Basilico, Beecroft, Cattelan, Cucchi, Fabre, Man, Vitone, Xhafa.

Il patrimonio di GAMeC è infine arricchito dalla Raccolta di medaglie contemporanee donate da Vittorio Lorioli, dal Fondo e dall’Archivio Nino Zucchelli e dalla Raccolta Fotografica Lanfranco Colombo.

Orari:
Mercoledi - Lunedi
09:00 - 13:00 / 15:00 - 18:00

 

Opere

Pieces

  • Giacomo Manzù, Sedia con elmo, drappo e lancia (1964)
    Fondo: Fund: Nuclei Principali
  • Giacomo Manzù, Autoritratto (1958)
    Fondo: Fund: Nuclei Principali
  • Alberto Burri, Catrame (1950)
    Fondo: Fund: Nuclei Principali
  • Arturo Bonfanti, Composizione ingenua (Composition naive) (1959)
    Fondo: Fund: Nuclei Principali
  • Umberto Boccioni, La cara Betty (1909)
    Fondo: Fund: Nuclei Principali
  • Giacomo Manzù, Cardinale seduto (1980)
    Fondo: Fund: Nuclei Principali
  • Enrico Baj, Omaggio floreale (1959)
    Fondo: Fund: Nuclei Principali
  • Giacomo Manzù, Edipo (1978)
    Fondo: Fund: Nuclei Principali
  • Giacomo Manzù, Amanti (1978)
    Fondo: Fund: Nuclei Principali

Servizi educativi

Arte per tutti è la parola d’ordine alla base dell’attività dei Servizi Educativi del museo, da più di vent’anni presenti sul territorio con offerte diversificate basate sul principio dell’accoglienza. Vogliamo essere un luogo di confronto, di scambio, di approfondimento, di integrazione culturale e di inclusione sociale aperto a tutti: famiglie, adulti, ragazzi, bambini, anziani, migranti, studenti, studiosi, turisti e a tutti coloro che sono semplicemente curiosi.

Per saperne di più vedi la pagina introduttiva.

Visita la GAMeC

Indirizzo

Via San Tomaso, 53
24121 Bergamo
Italia

Tel.Ph. +39 035 27 02 72
Fax. +39 035 23 69 62

Mostre temporanee - aperte fino al 30/07

Lun – Dom

10.00 - 19.00

Giovedì

10.00 - 22.00

Martedi

Chiuso

Le sale della galleria sono interamente accessibili ai visitatori con difficoltà di deambulazione tramite appositi ascensori e rampe.

La collezione permanente

Mer – Lun

09.00 - 13.00
15.00 - 18.00

Martedì

Chiuso

Ingresso libero

          

Visite guidate e prenotazioni

Visite guidate gruppi - Collezione Permanente

in italiano € 80,00
in lingua straniera € 95,00
(max 25 persone)

Visite guidate scuole - Collezione Permanente

in italiano € 55,00
in lingua straniera € 75,00
(max 25 studenti)

 

 

 

Diritto di prenotazione:

Scuole: € 5,00 a gruppo
Gruppi extrascolastici: € 1,00 a persona

 

Come raggiungerci

In aereo:
aeroporto di Orio Al Serio (a 10 km di distanza).

In treno:
dalla stazione Autolinee, di fronte alla stazione FS bus n.7A, fermata Piazzale Oberdan.

In auto:
autostrada A4 Torino-Venezia, uscita Bergamo, direzione Stadio: possibile parcheggio gratuito Piazzale Stadio (escluso sabato mattina e giornate in concomitanza con eventi sportivi); dallo Stadio alla GAMeC 10 minuti a piedi oppure autobus 6, 7 e 9. Parcheggi a pagamento nell’area del Palazzetto dello Sport.

Da Città Alta:
a piedi, 15 minuti; in autobus, n.1 da Colle Aperto, fermata Vittorio Emanuele, continuando a piedi su Via della Noca.


I visitatori della GAMeC che provengono da fuori città possono trovare sul sito di TRIVAGO una vasta gamma di hotel e b&b situati nei pressi di Bergamo. Cercando all'interno del motore di ricerca “GAMeC”, sarà possibile trovare tutte le strutture ricettive presenti nelle vicinanze del museo, ordinabili in base alla distanza.

Founding Members:

Soci fondatori:

Partners:

Sostenitori:

GAMeC is a part of:

GAMeC è parte di:

GAMeC participate in "Abbonamento Musei Lombardia" network

GAMeC aderisce al circuito Abbonamento Musei Lombardia

Via San Tomaso, 53
24121 Bergamo
Italia

Tel.Ph. +39 035 27 02 72
Fax. +39 035 23 69 62